AMBIENTE

la rivelazione della star di Rai 1 – Libero Quotidiano



Francesco Fredella

23 febbraio 2021

Agente Calopresti. Giovanni Trombetta, pugliese doc, ha sfondato per la prima volta in una fiction nazionale domenica scorsa, quando Rai1 ha mandato in onda “Le indagini di Lolita Lobosco”. Nella fiction c’è anche Luisa Ranieri. “L’ho conosciuta nella roulotte al trucco e parrucco. Mi ha detto: “Ciao caro. E sono rimasto senza parole. Mi sono identificato come agente di polizia, ovviamente continuando a recitare”, svela a RTL102.5 News Giovanni Trombetta in collegamento via Zoom. “Il personaggio di Calopresti mi ha dato molto. Avrei voluto essere ancora più presente in questa serie, ma ho affrontato il set con la gioia nelle giornate lavorative: Calopresti è giocherellone, un po’ come lo sono anch’io”: parola di Trombetta.

 

 

 

“Vorrei fare della mia passione il mio lavoro”, continua. “Tanti sacrifici. Sono andato via di casa che avevo 19 anni. Ho iniziato a studiare recitazione a Roma e poi, dopo varie parti minori, è arrivata la grande occasione”, racconta. Trombetta ha l’aria del poliziotto. “Quando abbiamo girato a Monopoli tornavamo dal set in divisa e la gente ci fermava per strada”: nelle sue parole c’è tanta emozione. “Ora spero che qualcosa cambi per noi artisti. Sono chiusi teatri e cinema. Non si può vivere in questo modo”, svela nel suo collegamento.  

 

 

 

E ora non disdegna di partecipare ad un reality: “Farei l’Isola dei famosi. Sono amante della natura e partirei subito”. Su di lui, da rumors, avrebbero già messo gli occhi molti produttori. Non perdiamolo di vista.