TECNOLOGIA

Le cinque serie tv da non perdere a febbraio: ritorna tanta fantascienza e pure Snoopy



Servizioda vedere

Sfogliando nell’offerta globale di streaming, satellite e digitale terrestre, ecco una selezione dei titoli da non farsi scappare

di Luca Tremolada

Sfogliando nell’offerta globale di streaming, satellite e digitale terrestre, ecco una selezione dei titoli da non farsi scappare

2′ di lettura

C’è la fantascienza alla Riddley Scott, quella alla Black Mirror e quella post-apocalittica. Questo febbraio è molto dice Spazio, distopia e meraviglia (si spera). Il futuro in questi mesi senza precedenti è materia delicatissima ma è anche l’unica via di fuga per elaborare la discontinuità. C’è pure il ritorno di Snoopy, che sceglie di diventare astronauta della Nasa. Buona visione.

Tribes Of Europa – Stagione 1 – 19 febbraio

Tribes of Europa è una serie tv di fantascienza ambientata nel 2074. L’Europa dopo una catastrofe globale si frantuma in micro-stati in guerra tra loro. È una produzione tedesca di Netflix, arriva dopo lo stupefacente Dark quindi gli va data una possibilità. Su Netflix naturalmente.

Loading…

Raised by Wolves – Stagione 1 – 8 febbraio

Dietro c’è Riddley Scott, il regista di Blade Runner e Alien.La maternità, la religione e gli androidi; una produzione spettacolare che si annuncia come un tributo alla fantascienza che non esiste più. Quella più bella. Si preannuncia piuttosto criptico. Il trailer è sensazionale. (Su Sky Atlantic e Now Tv) 

Soulmates – Stagione 1 – 8 febbraio 2021

Serie Sci-fi che ci porta non tanto lontano, intorno al 2030. Una società chiamata Soul Connex ha sviluppato un test infallibile in grado di determinare la persona che avresti dovuto amare. Se sentite la mancanza di Black Mirror, ecco il vostro bene rifugio. Su Amazon Prime Video.

Snoopy in Space – Stagione 1 – 5 febbraio

Dodici episodi per ritrovare i Snoopy, Charlie Brown e gli altri personaggi dei Peanuts. La serie animata vede il bracchetto più amato di sempre coronare il suo sogno di diventare un astronauta della Nasa. Per cominciare assumeranno il comando della Stazione spaziale internazionale. Su Apple +