ESTERI

“Giù le mani dal Natale? Ma il governo lo vuole sobrio, cosa vuol dire?” – Libero Quotidiano



“Giù le mani dal Natale, così Matteo Salvini ha attaccato il governo che invece ci invita a un Natale più sobrio e con meno cenoni. Ma concretamente cosa vuol dire?”. Lilli Gruber ha aperto in questo modo la puntata di sabato 21 novembre di Otto e Mezzo, confermando il curioso “vizietto” di nominare spesso il segretario della Lega, soprattutto in apertura. Dopo la pubblicità di La7, la Gruber si è rivolta subito alla sottosegretaria Sandra Zampa, che sull’argomento ha risposto così: “Le parole di Salvini si commentano da sole. Noi dobbiamo considerare due ambiti diversi: in quello della sfera familiare non possono esistere delle norme per controllare cosa avviene e questo è evidente; altra cosa invece è immaginare che si sospenda tutto quello che è in corso per quanto riguarda la nostra vita pubblica. È ovvio che il governo rivolgerà agli italiani delle raccomandazioni molto importanti e che converrà spiegarle molto bene”. In pratica la sottosegretaria alla Salute ha consigliato indirettamente al premier di Giuseppe Conte di pensare bene a come comunicare agli italiani che al cenone di Natale è “raccomandato” essere massimo in cinque o sei, ma non c’è alcun modo di imporlo.