CICLISMO

Giro d’Italia, temi della 14ª tappa: Ganna un razzo, Almeida fenomeno, Nibali mai domo


Il piemontese della Ineos straccia tutti i rivali, nella crono di Milano cercherà il poker. Su salite mitiche il giovane portoghese della Deceuninck-Quick-Step dovrà resistere agli assalti dello Squalo, un campione mai domo

Il bomber ha colpito ancora. Filippo Ganna ha letteralmente sbriciolato i rivali. Talmente veloce da fargli una foto, si fa per dire, e spedirgli un messaggio pieno di ammirazione via Twitter. “Quando mi ricapiterà di vederti da vicino in piena azione? Spettacolo puro, non vedevo l’ora arrivassi!”. Firmato Giovanni Visconti.