CICLISMO

Tour de France 2020, 16ª tappa, vince Kämna. Roglic resta in giallo


Nella sedicesima tappa della Grande Boucle da la Tour du Pin a Villard de Lans il tedesco della Bora Hansgrohe si libera degli altri corridori in fuga nella salita di Montèe de Saint Nizier, Roglic resta in giallo

Lennard Kämna ha vinto la sedicesima tappa del Tour de France 2020. Il tedesco della Bora-Hansgrohe è arrivato da solo sul traguardo di Villard de Lans, dietro di lui Carapaz e Reichenbach. Bernal va in crisi in salita e dice definitivamente addio alle ambizioni di classifica, Roglic resta in maglia gialla. Al traguardo arriva undicesimo Bettiol, quattordicesimo posto per Trentin. I due italiani sono stati tra i protagonisti della fuga di giornata insieme a Oss, staccatosi in salita e ripreso dal gruppo. Per i big giornata tranquilla, Miguel Angel Lopez prova l’attacco nell’ultimo chilometro ma non guadagna secondi sui rivali. Sull’ultima ascesa difficoltà per Quintana, superato in classifica generale da Dumoulin.

La corsa

—  

All’inizio della tappa in molti provano l’attacco. Quando mancano 70 km al traguardo si forma un gruppo di ventitré corridori al comando: Amador, Carapaz, Kämna, Oss, Alaphilippe, Reichenbach, Bettiol, Anacona, Barguil, Erviti, Verona, Trentin, Juul Jensen, Roche, Pacher, Rolland, Benoot e Pedersen, Sivakov, Powless, Geschke, Nieve e Sicard. Il gruppo maglia gialla decide di lasciare margine alla fuga, sul penultimo Gpm attaccano in cinque: Pacher, Alaphilippe, Kämna, Carapaz e Reichenbach. Intanto nel gruppo maglia gialla va in crisi Bernal e Guillaume Martin prova ad attaccare con Edet, senza successo. In vista del Gpm scatta Kämna, il tedesco lascia sul posto la concorrenza e va da solo al traguardo seguito da Carapaz e Reichenbach. Pogacar prova a mettere de la Cruz davanti a tirare ma non impensierisce la Jumbo-Visma che controlla la corsa. Quintana perde terreno nel finale, Miguel Angel Lopez attacca negli ultimi metri senza risultati.

Il ritiro

—  

Il francese David Gaudu, gregario di Thibaut Pinot nella Groupama-Fdj, ha abbandonato la corsa.

La tappa di domani

—  

Domani arriva la tappa regina del Tour de France, 170 km da Grenoble Meribel. I corridori affronteranno prima il Col de la Madeleine (17,1 km all’8,4%) e in seguito il Col de la Loze (21,5 km al 7,8%), ascesa molto impegnativa che conduce al traguardo.

La classifica

—  

1. Primoz Roglic (Jumbo-Visma) 65h 37′ 07” 2. Tadej Pogacar (UAE Emirates) +40″ 3. Rigoberto Uran (Ef Pro Cycling) +1’34” 4. Miguel Angel Lopez +1’45” 5. Adam Yates +2’03” 6. Richie Porte +2’13” 7. Mikel Landa +2’16” 8. Enric Mas +3’15” 9. Tom Dumoulin +5’19” 10. Nairo Quintana +5’45”