AMBIENTE

foto estreme – Libero Quotidiano



Ha fatto scalpore “l’agguato sexy” teso a Giuseppe Conte ieri, giovedì 2 giugno, davanti al Senato a Roma. Una bellissima ragazza, biondissima e senza mascherina, si è avvicinata al premier chiedendogli un selfie. Dunque ha aggiunto che “dovrei togliermi mutande e reggiseno per fare foto di questo tipo”. Parole che hanno imbarazzato il presidente del Consiglio, il quale si è trincerato dietro un “manteniamo la distanza…”. Bene, si scopre ora che la ragazza che ha teso il trappolone al premier è Alessandra Cantini, celebre per essersi mostrata da Piero Chiambretti in televisione senza mutande. Ultimamente, la ragazza si è distinta nel mondo della pornografia: pochi giorni fa, infatti, ha lanciato addirittura un programma su PornHub, il celebre sito di video a luci rosse. A svelare l’identità della ragazza è stato Dagospia, che definisce la Cantini come “un po’ svalvolata”. E in effetti, il sospetto sorge. Si pensi che congedandosi da Conte, ha affermato: “Prof, si tenga pure la museruola, io non ne ho bisogno e a meno di un metro vi sbranerei già… non mi avete allontanata abbastanza… peccato che non ho tempo di togliermi le mutande e fare scandalo… adesso…”. Amen.